...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Quello che stiamo guardando: “The Vietnam War” di Netflix è 18 ore di inferno doloroso e necessario

12

PBS/Netflix

I documentari storici fanno schifo. Non perché siano lunghi e noiosi, ma perché sono troppo brevi, troppo poco informativi e pieni di storie pigre. I pessimi documentari fanno sembrare la storia intangibile, come se il passato fosse una fiaba con un inizio, una parte centrale e una fine. Una delle poche eccezioni, per quanto ne so, è La guerra del Vietnam di Ken Burn e Lynn Novick .

La guerra del Vietnam inizia riconoscendo che la storia umana e la storia della brutalità sono spesso molto più lunghe di quanto ci piace immaginare. Inizia nel 1858, quasi un secolo prima che gli Stati Uniti entrassero in Vietnam, e circa 30 anni prima che l’area ei suoi abitanti fossero formalmente colonizzati dalla Francia. La maggior parte dei documentari sul Vietnam inizia negli anni ’50 a causa dei limiti di tempo, ma The Vietnam War è una serie di 18 ore, quindi ha tutto il tempo per preparare la scena per il nostro conflitto decennale.

Detto questo, le docuserie potrebbero anche iniziare nel 1500, all’inizio del colonialismo occidentale. Chiunque abbia familiarità con la storia degli Stati Uniti noterà parallelismi tra la nostra guerra rivoluzionaria e la lotta del Vietnam contro l’occupazione occidentale. Un confronto non è esplicitamente indicato nel documentario, ma hai molto tempo per pensare durante le 18 ore di durata della guerra del Vietnam.

Quello che stiamo guardando: "The Vietnam War" di Netflix è 18 ore di inferno doloroso e necessario

PBS

Sto andando avanti a me stesso? La guerra del Vietnam è una collaborazione tra Ken Burns e Lynn Novick. I loro documentari storici sono noti per essere super lunghi, dettagliati e un po’ demoralizzanti. Chiunque si sia laureato dopo il 1990 è stato probabilmente costretto a guardare la Guerra Civile a scuola, e probabilmente ti sei imbattuto in un documentario di Ken Burns su Jack Johnson o sulla storia del jazz mentre armeggi su YouTube o guardi la PBS.

Non scappare ancora! A differenza di The Civil War, che è fondamentalmente solo un Powerpoint di 11 ore, The Vietnam War presenta filmati, foto e clip audio appena restaurati. Per questo motivo, potrebbe essere il documentario di Ken Burns più inebriante che abbia mai visto. Anche la musica psichedelica e le canzoni di protesta che accompagnano le docuserie contribuiscono alla sua storia, e si sentono molto più significative se accompagnate dalle voci e dalle visioni del loro tempo.

Le canzoni di Jimi Hendrix parlano per i soldati e i civili vietnamiti? Ovviamente no. Come sempre, The Vietnam War è un documentario dal punto di vista americano. Ma a suo merito, la docuserie presenta nuove interviste con storici vietnamiti, soldati del nord e del sud del Vietnam e civili che sono riusciti a sopravvivere al conflitto.

Quello che stiamo guardando: "The Vietnam War" di Netflix è 18 ore di inferno doloroso e necessario

PBS

Credo che queste interviste portino le docuserie. Non solo perché forniscono una prospettiva che di solito viene ignorata, ma perché costringono gli spettatori a vedere in prima persona gli effetti sociali e politici dell’occupazione, della violenza e della distruzione culturale. Come reagiscono le persone quando sono affamate e controllate da una potenza straniera? Cosa succede quando scegli i leader politici di un popolo? E come si riflettono queste lezioni sulla politica estera statunitense nell’ultimo decennio?

A queste domande può essere facile rispondere oggi, ma l’acqua diventa torbida una volta che si dà una buona occhiata alla complicata guerra in Vietnam. Vorrei avere altro da dire sulla guerra del Vietnam, ma non posso rendergli giustizia, quindi dovrai accenderlo su Netflix e guardare di persona. Dopo alcuni episodi brutali (e sono molto brutali), avrai difficoltà a rispondere a domande che prima erano semplici.

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More