...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Twitter non riceve un pulsante di modifica e va bene

11

Sattalat phukkum/Shutterstock

In un recente video di domande e risposte su Wired, Jack Dorsey, il CEO di Twitter, ha affermato chiaramente che il servizio probabilmente non riceverà mai una funzione di modifica. Per chiunque abbia mai lamentato errori di battitura iscritti in modo permanente in un Tweet, suona come una cattiva notizia. Ma se osservi da vicino perché Twitter detesta l’editing, la decisione ha senso. Possiamo vivere senza editing, anche se non ci deve piacere.

Una storia di origine SMS

Per dare un senso alla decisione di Twitter, è utile essere consapevoli della sua storia e delle sfide che deve affrontare, cosa che altri social network non hanno. Twitter è nato come servizio basato su SMS. Dovresti inviare un messaggio al servizio per twittare. Questo è parte del motivo per cui Twitter ti ha limitato a 140 caratteri per anni: è il limite di caratteri di un messaggio di testo. Questo è anche il motivo per cui l’azienda non ha iniziato senza un pulsante di modifica. Hai mai modificato un testo? No, perché non puoi.

I retweet modificati sarebbero terribili

Twitter è passato dalle sue umili origini, ovviamente, quindi perché non aggiungere un pulsante di modifica ora? Il primo problema è la funzione di retweet. Sarebbe fin troppo facile per qualcuno twittare un’opinione particolare, accumulare un migliaio o più di retweet e quindi modificare il tweet per dire il contrario di ciò che affermava il messaggio originale. Improvvisamente, migliaia di persone avrebbero approvato un’opinione che non intendevano sostenere.

Twitter non riceve un pulsante di modifica e va bene

Lo vedo sempre su YouTube.

YouTube dimostra già quel problema esatto su base quasi quotidiana. È una specie di mania lasciare un commento, attendere fino a quando non ottiene mille Mi piace, quindi modificare il commento con un messaggio del tipo "Ho modificato questo commento, quindi non saprai mai perché ha 1K Mi piace".

Immagina che qualcuno lo faccia ma in un modo molto più dannoso. Lo so, è difficile immaginare che le persone siano orribili su Internet, ma probabilmente puoi gestirlo.

Le app di terze parti complicano la modifica

È facile sottolineare che altri servizi e social network come Discuss e Facebook offrono la modifica, alcuni con finestre temporizzate e la possibilità di visualizzare la cronologia. Tuttavia, c’è una differenza cruciale: Facebook e altri servizi simili non consentono l’accesso ad app di terze parti. Non troverai Facebook equivalente a Tweetbot o Plume ; l’azienda consente l’accesso solo tramite l’app ufficiale.

Poiché Twitter consente app Twitter non ufficiali, deve fare i conti con il fatto che le app non ufficiali potrebbero non adottare le modifiche introdotte. Anche se mostrasse un tag (modificato) e una cronologia del registro delle modifiche, ciò non significa che Talon per Twitter lo farà.

E alla fine, quando si arriva al punto, i danni superano i benefici. Alla maggior parte delle persone probabilmente non importa molto se il loro tweet contiene un errore di battitura. Ma si preoccuperebbero di tweet fuorvianti o di scoprire che qualcosa che hanno ritwittato si è trasformato in un messaggio orribile.

Puoi comunque correggere i tuoi errori di battitura

Se tutto ciò che ti interessa davvero sono errori di battitura nei tuoi tweet, c’è una soluzione semplice. Elimina il tweet, quindi twittalo di nuovo senza errori di battitura. Anche se non è elegante, fa il suo lavoro.

E alcuni servizi, come BetterTweetdeck, semplificano il processo. BetterTweetdeck è un’estensione per TweetDeck (l’altra piattaforma web ufficiale di Twitter) che aggiunge un sacco di funzionalità non presenti nell’app in modo nativo. Una di queste funzionalità riduce i passaggi per correggere un errore di battitura: invece di fare clic per eliminare il Tweet, confermare l’eliminazione, quindi scorrere verso l’alto per scrivere un nuovo Tweet, BetterTweetdeck fa tutto il lavoro per te mentre lo veste come una modifica. Elimina il tweet, quindi ripopola quel testo nella casella di input in modo da poter correggere facilmente il tuo errore. Funziona anche per i retweet con commenti aggiunti.


Potrebbe non piacerci la notizia dell’arrivo di un pulsante di modifica, ma almeno lo sappiamo. E il ragionamento per la decisione è solido. In definitiva, alcuni errori di battitura su Twitter non sono la fine del mondo (anche se fa male agli scrittori professionisti dirlo). Ma un sistema di modifica abusato sarebbe imperdonabile. Quindi Twitter sta prendendo la decisione giusta per la maggior parte dei suoi utenti.

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More