...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Sonos dividerà la sua app in due per supportare gli altoparlanti legacy

8

Nel nostro ultimo episodio di " Non possiedi i tuoi gadget supportati dalla piattaforma ", ti abbiamo raccontato la storia scintillante di Sonos e il suo piano per interrompere il supporto per gli altoparlanti legacy. La buona notizia, l’azienda, ha parzialmente invertito la rotta. la notizia è che significa che in futuro avrai due app Sonos: una per i tuoi altoparlanti legacy e una per tutto il resto.

Sonos ha continuamente supportato alcuni dispositivi per circa un decennio. E l’hardware di quegli altoparlanti è obsoleto e lento. L’azienda vuole andare avanti, ma fino a poco tempo fa un sistema di altoparlanti funzionava come "un solo altoparlante", il che limitava ciò che Sonos poteva fare con il nuovo hardware.

Quindi Sonos ha annunciato che avrebbe abbandonato il supporto per gli altoparlanti legacy. Otterrebbero patch di bug, ma nessuna nuova funzionalità. E l’azienda ti permetterebbe di dividere quegli altoparlanti in un gruppo separato in modo che i tuoi dispositivi più recenti possano ottenere nuove funzionalità.

In un post sul blog di oggi, Sonos ha spiegato come avrebbe realizzato l’impresa: una nuova app. A giugno, la società rilascerà un’app Sonos S2 per i nuovi altoparlanti. L’app fornirà nuove funzionalità, aggiornamenti e patch di bug. Se preferisci, puoi continuare a utilizzare l’app Sonos originale (e sarà necessario per gli altoparlanti legacy), ma vedrà solo patch di bug.

E grazie alle due app, puoi dividere i tuoi sistemi in legacy e nuovi. Rimuovi i tuoi dispositivi più recenti dall’app precedente e aggiungili all’app Sonos S2.

Se tutto questo suona familiare, è perché Philips Hue ha fatto la stessa cosa con i suoi bridge Hue. E la società ha recentemente annunciato che avrebbe interrotto del tutto l’aggiornamento dell’app Hue originale e l’avrebbe interrotta da Internet. Quindi c’è qualcosa da aspettarsi per gli utenti Sonos.

via Sonos

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More