...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

L’Assistente Google sta ottenendo il supporto per sensori e rilevatori di fumo

8

Quando Alexa ha finalmente aggiunto il supporto per più sensori, come il sistema di rilevamento Wyze, siamo rimasti comprensibilmente entusiasti. Ora l’Assistente Google sembra recuperare il ritardo. Supporta già sensori come quelli di Wyze e potrebbe presto aggiungere anche rilevatori di fumo al mix.

Mentre consigliamo spesso gli assistenti vocali per la tua casa intelligente, l’automazione è ancora migliore (entrambi sono i migliori). Mentre un assistente vocale consente alla tua casa intelligente di reagire ai tuoi comandi, l’automazione consente alla tua casa intelligente di anticipare le tue esigenze.

Ma, fino a poco tempo fa, ciò significava utilizzare un hub domestico intelligente, che può essere complicato e scoraggiante per alcuni utenti. L’inserimento dei sensori nel tuo sistema di assistente vocale esistente, come Alexa o Google Assistant, dovrebbe aggirare il problema. Alexa supporta già i sensori, ma gli utenti di Google Assistant sono stati lasciati fuori al freddo.

Per fortuna, come hanno notato le persone di Android Police, Google ha recentemente aggiunto il supporto sia per i sensori che per i rilevatori di fumo alla sua casa intelligente, incluso l’aggiornamento della documentazione in modo che i produttori possano sfruttare adeguatamente le API.

Se un produttore implementa tali API, i suoi sensori o rilevatori di fumo possono essere visualizzati nell’app Google Home. Stiamo già vedendo i sensori Wyze, come si vede nello screenshot qui sopra. Ma dobbiamo ancora vedere i rilevatori di fumo, incluso Nest Protect di Google.

E sfortunatamente, per ora, sembra essere una funzionalità limitata. Ad esempio, puoi chiedere lo stato attuale di un dispositivo. Si spera che Google migliorerà le sue routine (che non sono buone come quelle di Alexa) e creerà opportunità di automazione in futuro.

tramite Android Polizia

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More