...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

La prima gara virtuale della NASCAR è un punto di riferimento degli eSport

12

NASCAR

Come noi, i conducenti NASCAR stanno trascorrendo la pandemia di COVID-19 giocando ai videogiochi. Si stanno sistemando a casa davanti a costose piattaforme di gioco, si connettono con i loro amici e trasmettono i loro giochi competitivi iRacing su Fox, FS1 e l’app Fox Sports. E alla fine della loro stagione agonistica, questi piloti potrebbero essere gli streamer live più popolari in America.

È una svolta pazzesca degli eventi, ma è vero. NASCAR e Fox stanno trasformando la stagione agonistica 2020 in eNASCAR, un campionato di corse virtuale che i piloti professionisti possono giocare dalla loro camera da letto. La prima trasmissione, una gara virtuale all’Homestead-Miami Speedway, ha generato 903.000 spettatori su FS1, rendendolo il gioco di eSports televisivo più popolare di sempre. E questa è solo la prima gara della stagione.

NASCAR e Fox hanno caricato i momenti salienti dell’Homestead-Miami Speedway virtuale su YouTube e il video vale il tuo tempo (anche se non ti piace la NASCAR). Questo gioco rappresenta una pietra miliare negli eSport e probabilmente spingerà gli sport virtuali più nel mainstream rispetto a giochi come Fortnite o CS:GO. Dopotutto, i fan della NASCAR hanno già familiarità con le regole del gioco e gli altri fan dello sport non hanno nient’altro da guardare in questo momento.

Non si può fare a meno di chiedersi cosa significhi questo per il futuro degli eSport (e degli sport regolari). NASCAR continuerà le sue gare virtuali nel 2021? Altri sport passeranno ai videogiochi? Non ci resta che aspettare e vedere.

Fonte: Engadget, NASCAR

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More