...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Vorrei che qualcuno realizzasse una versione legittima di questo sistema di gioco a batteria abbozzato

8

Fa capolino

A volte vedi un’idea in vendita così meravigliosa e perfetta che vuoi acquistarla all’istante. A prima vista, il Gaming Power Bank sembra esattamente quello scenario. È una batteria di backup da 8.000 mAh che funge anche da sistema di gioco portatile. Cosa non è da amare? Bene, in abbondanza. Il secondo e il terzo sguardo mi lasciano desiderare, solo fatto da qualcuno rispettabile.

Carica il tuo telefono e gioca!

Angry Birds sul mio pacco batteria! Fa capolino

Quando sei in viaggio, devi spesso affrontare due problemi: caricare le tue cose e alleviare la noia. Certo, puoi portare con te una batteria, un Nintendo Switch e alcuni cavi di alimentazione, ma questo è più peso e spazio da tenere in considerazione e un’altra cosa da caricare.

Un pacco batteria che funge anche da stazione di gioco portatile sembra perfetto per quello scenario. Ma il Gaming Power Pack non è quello che dovresti comprare. Sono così irremovibile al riguardo, non volevo nemmeno includere un link di acquisto (ma il mio editor me l’ha fatto: è lì se vuoi fare clic su di esso).

Non è che l’hardware abbia un aspetto terribile; assomiglia a un disco rigido esterno con alcuni controlli di gioco e uno schermo schiaffeggiato, seguito da alcuni divertenti lavori di verniciatura. E la promessa suona anche bene: è una batteria da 8.000 mAh che ha anche 416 "giochi classici" da giocare. Ma guardati intorno abbastanza attentamente e troverai questo "power bank da gioco" sotto diversi marchi, come Peeps. È chiaramente un caso di un produttore specializzato nel mettere insieme hardware e vendere a chiunque voglia schiaffeggiarlo con il proprio nome, rivenderlo a te.

Giochi di origine discutibile

Qualcosa non va su Mario e Pac-Man su un sistema di gioco casuale senza nome. Fa capolino

Un dispositivo prodotto in serie con molti nomi non è necessariamente la cosa peggiore al mondo. Ma poi devi chiedere, come ha fatto la società ad acquisire i giochi che questa cosa dovrebbe giocare? Vedrai schermate ed elenchi di Super Mario, Angry Birds, Contra, Bomberman e Pocket Monster. Sì, avete letto bene, Pocket Monster, non Pokémon. È difficile credere che Nintendo abbia approvato la comparsa di Mario su una macchina da gioco portatile casuale.

No, molto probabilmente, questa cosa è piena di ROM. Mettendo da parte le questioni legali che circondano le ROM, ecco il vero pensiero spaventoso: non sai dove l’azienda abbia preso questi giochi. Quindi il Gaming Power Bank è pieno di software impreciso che potrebbe facilmente essere dannoso. E ricorda, dovresti collegare i tuoi dispositivi (come il tuo telefono!) a questa cosa.

È un’idea terribile. È l’equivalente di collegare unità USB casuali che hai acquistato da uno sconosciuto al tuo computer. Non lo faresti mai, quindi perché dovrebbe essere meglio perché ha uno schermo e un d-pad?

Qualcuno rispettabile lo faccia per favore

Eppure, alla fine, l’idea alla base del Gaming Power Bank è solida. Vuoi giochi in movimento e potenza in movimento, perché non combinare queste esigenze in un unico dispositivo conveniente? Se qualcuno più rispettabile, diciamo Anker o Mophie, realizzasse questa cosa, sarebbe un instabuy.

Dovrebbe essere un’azienda che dedica tempo e sforzi per concedere in licenza i giochi dalle società che li producono. Ma con queste assicurazioni, potresti sentirti meglio collegando la batteria di gioco al tuo telefono, tablet o laptop e accendendo il gioco quando sei bloccato su un’altra sosta in attesa di un volo in ritardo, di nuovo.

Ma fino ad allora, non acquistare un sistema di gioco pieno di software impreciso, specialmente uno che dovresti connettere agli altri tuoi gadget.

via Gizmodo

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More