...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Il telefono LG V60 ThinQ include il componente aggiuntivo Dual Screen nella confezione

6

Mentre Samsung stupisce i consumatori con i telefoni flip pieghevoli, forse anche ispirando alcuni ad acquistarli, LG si chiede perché nessuno sia rimasto così colpito dal V50 ThinQ. Sai, quel telefono di punta che offriva uno schermo aggiuntivo, facendolo sembrare un minuscolo laptop di un film di fantascienza degli anni ’90.

"Forse se li diamo via…?" Obietta un teorico dirigente LG, nella lussuosa sala del consiglio dentro la mia testa.

"Perchè no?" dice la sua controparte immaginaria, lanciando gli spaghetti contro il rivestimento di legno del mio cranio per vedere se si attacca. "Aumenta il numero di uno e assicurati che il marchio ‘ThinQ’ sia ancora lì."

“Intendi la stessa cosa che mettiamo su tutte le nostre TV, lavatrici e robot aspirapolvere? Quella cosa che è fondamentalmente un secondo logo meno utile a questo punto?"

"È lui. Non riesco a immaginare in alcun modo questo potrebbe andare storto. Annunciamolo al Mobile World Congress".

E così è andato. Il Mobile World Congress no, ma la versione successiva del telefono della serie V sì: il V60 ThinQ 5G è ora ufficiale. Il telefono principale utilizza un enorme schermo OLED da 6,8 pollici, con un lettore di impronte digitali in-display nascosto al suo interno. Fai scorrere il telefono nel componente aggiuntivo Dual Screen e otterrai uno schermo secondario identico alla sua sinistra, incluso il ritaglio (una scelta strana poiché c’è solo una fotocamera frontale).

Il Dual Screen ha un minuscolo schermo in bianco e nero frontale che può mostrare brevemente notifiche e altre informazioni e il software aggiornato consente alle app Google (non solo alle app LG) di estendersi su entrambi i display in modalità a schermo intero. L’accessorio sarà incluso nel prezzo di acquisto del telefono, che al momento non è [note di assegni].

Il telefono LG V60 ThinQ include il componente aggiuntivo Dual Screen nella confezione

Per riferimento, il V50 ThinQ costa da solo $ 1000-1200, a seconda di dove lo acquisti, sebbene il suo accessorio a doppio schermo non sia mai stato rilasciato negli Stati Uniti. Il G8X di mercato leggermente inferiore, rilasciato nell’autunno dello scorso anno, costa $ 750 senza il suo accessorio a doppio schermo, ma Sprint ha regalato il secondo schermo gratuitamente. Il telefono sbloccato è facile da trovare con il Dual Screen incluso per circa $ 700, quindi includere questo accessorio con il V60 potrebbe non portare il prezzo troppo al di sopra dell’attuale livello di punta. Detto questo, l’accessorio originale a doppio schermo non è arrivato in alcuni mercati, inclusi gli Stati Uniti, cosa da tenere a mente se sei entusiasta di questo design.

Altre specifiche per il V60 includono un processore Snapdragon 865 con il nuovo modello X55 5G, 8 GB di RAM, 128 GB di spazio di archiviazione più uno slot per schede MicroSD aperto e due fotocamere posteriori, con la più grande e la peggiore delle quali è una F1.8 da 64 megapixel, sensore. La cam frontale è di 10 megapixel e le capacità video si estendono alla registrazione 8K. Quell’enorme spazio sullo schermo offre spazio al telefono per una batteria da 5000 mAh, tra le più grandi tra i telefoni di punta. Potresti pensare che il secondo schermo includa una batteria esterna e ti sbaglieresti.

Le risposte critiche alle capacità del doppio schermo del V50 e del G8X sono state nella migliore delle ipotesi tiepide, citando abilità multitasking ordinate ma prestazioni mediocri e aggiunte non intuitive al software Android. Il V60 ThinQ 5G avrà una battaglia in salita quando uscirà a marzo, con prezzi ancora da annunciare.

Fonte: LG Newsroom

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More