...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Il primo tentativo di Razer con un set di cuffie “Lifestyle” è piuttosto nitido

11
Contenuto

Voto: 8/10?

– 1 – Immondizia calda assoluta

  • 2 – Una sorta di immondizia tiepida
  • 3 – Design fortemente imperfetto
  • 4 – Alcuni pro, molti contro
  • 5 – Accettabilmente imperfetto
  • 6 – Abbastanza buono da comprare in saldo
  • 7 – Ottimo, ma non il migliore della categoria
  • 8 – Fantastico, con alcune note a piè di pagina
  • 9 – Stai zitto e prendi i miei soldi
  • 10 – Assoluto Design Nirvana

Prezzo: $ 199

  • Molto comodo
  • Ottimo ANC
  • Lunga durata della batteria

  • La qualità del suono non è buona come alcuni dei concorrenti
  • ANC influisce sulla qualità audio complessiva in modo più drammatico rispetto ad altre lattine
  • L’app potrebbe utilizzare più opzioni, in particolare per un equalizzatore personalizzato

Le Opus sono la prima incursione di Razer nelle cuffie "lifestyle". Con un design sorprendentemente discreto, sono fatte per essere indossate ovunque e in qualsiasi momento. Hanno ANC, sono certificate THX e costano $ 199. Nel complesso, sono solide, ma se suonano la qualità è la tua preoccupazione principale con le cuffie, potrebbero lasciarti a desiderare.

Guardare il Razer Opus significa sapere esattamente da dove è venuta l’ispirazione per loro. Hanno un’estetica simile al Sony WH-1000MX3 che tutti amano: l’ANC e i pulsanti di accensione sono anche nello stesso posto. Inoltre sono dotati di una custodia molto simile e si ripiegano in modo molto simile per adattarsi a tale custodia.

Naturalmente, ci sono molte differenze tra i due. Ma è difficile guardare entrambi i set senza almeno fare dei confronti.

A proposito di posizionamento dei pulsanti, ecco la carrellata. La coppa sinistra è dove si trovano i pulsanti di alimentazione e ANC, insieme al jack da 3,5 mm (per la riproduzione cablata) e alla porta di ricarica USB-C. La tazza di destra ospita i pulsanti +/- del volume, con un pulsante di riproduzione/pausa rannicchiato tra di loro. Puoi anche usarlo per cambiare traccia: un doppio clic avanza di una traccia; un triplo clic torna indietro.

Il primo tentativo di Razer con un set di cuffie "Lifestyle" è piuttosto nitido

A sinistra: Sony WH-1000MX3; A destra: Razer Opus

Il mio più grande fastidio qui è con i pulsanti del volume: il pulsante verso la parte anteriore abbassa il volume, quello sul retro lo alza. Mi sembra storto al mio cervello stupido, e ogni volta sbaglio. Le cuffie dispongono anche di una pausa automatica quando le togli.

Una volta sul mio cranio, le Opus sono straordinariamente comode. I padiglioni auricolari sono intorno all’orecchio, quindi non spingono la parte superiore del mio orecchio contro il lato della mia testa. Stanno anche bene con gli occhiali, cosa che apprezzo perché devo indossare quelle cose stupide quando lavoro così posso, sai, leggere. Il cinturino e le coppe sono entrambi realizzati in una "soffice schiuma di similpelle" secondo Razer. Sono d’accordo: è lussuoso come l’inferno e ugualmente come similpelle. Sono comodi.

Il primo tentativo di Razer con un set di cuffie "Lifestyle" è piuttosto nitido

Cameron Summerson

E poi c’è la qualità del suono. È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ho usato il Sony WH-qualunque cosa, ma posso ricordare la qualità del suono grande, audace e piena che hanno prodotto. Ebbene, l’Opus non ce l’ha. Suonano bene, ma non li definirei fantastici, specialmente non con ANC disattivato. C’è un notevole cambiamento nella qualità del suono quando si attiva ANC, ed è onestamente un po’ stridente. Al punto che, se non lo sapessi, penserei di utilizzare un paio di cuffie completamente diverso.

Con ANC disattivato, c’è un picco nella gamma media e un calo nella fascia bassa, rendendo questi suoni più "rotondi" di quanto vorrei. Attiva l’ANC e la fascia bassa salta in modo drammatico, quasi al punto in cui suona attutito. La cosa interessante è che si tratta di un picco temporaneo: sembra stabilizzarsi dopo circa 10-15 secondi, ma mantiene comunque una fascia bassa molto più definita rispetto a quando l’ANC è disattivato. Questa transizione tra picco e valle è un cambiamento sottile, ma è qualcosa che ho sicuramente notato ogni volta che ho abilitato ANC. Quindi, per essere chiari, penso che suonino molto meglio con ANC attivo.

A proposito, l’ANC su queste cuffie è molto buono. È facilmente alla pari o migliore di tutto ciò che ho provato in questa fascia di prezzo (o anche superiore). Fa un ottimo lavoro nel bloccare un’ampia gamma di frequenze. Nessuna lamentela lì. Razer afferma che puoi ottenere 25 ore di durata della batteria dall’Opus con ANC attivo, che è in linea con i miei test. Immagino che disabilitare ANC porterebbe questo alla cifra di 30-35 ore, anche se il tuo chilometraggio varierà a seconda del livello del volume e simili.

Il primo tentativo di Razer con un set di cuffie "Lifestyle" è piuttosto nitido

C’è anche un’app Opus dedicata che ti consente di attivare l’equalizzazione con una serie di preset:

  • THX: questo è il preset progettato specificamente da THX per il palcoscenico sonoro complessivo più accurato ed equilibrato.
  • Amplificato: questo offre un urto nella gamma medio-bassa, che personalmente odio. Ma se ti piacciono i medi bassi, allora ti piacerà questa impostazione.
  • Voce: aumenta le gamme di 350 Hz e 3k Hz per amplificare la voce umana.
  • Bassi migliorati: questo aumenta un po’ le gamme di 100 Hz e 300 Hz, così come la gamma di 10k Hz solo un po’. Questo amplifica la fascia bassa e allo stesso tempo bilancia un po’ gli alti. Alle mie orecchie suona solo più smorzato.
  • Chiarezza migliorata: un enorme aumento delle gamme 1k, 3k e 10k Hz, con un calo nella gamma 100 Hz. Fondamentalmente, più alti, meno bassi.

Il più grande svantaggio è che non c’è un’opzione per impostare manualmente l’EQ. Spero che questo sia qualcosa che Razer possa integrare nell’app in futuro, perché mi piacerebbe poter abbassare un po’ la gamma di 1k. Nel complesso, mi sento come se fossero troppo pesanti sulla gamma media in tutte le impostazioni, quindi vorrei la possibilità di eliminarne un po’.

Il primo tentativo di Razer con un set di cuffie "Lifestyle" è piuttosto nitido

Cameron Summerson

Tutto sommato, l’Opus è un prodotto interessante di Razer, poiché mancano del marchio che normalmente si trova su un dispositivo Razer: non c’è un logo a triplo serpente in vista. Mi piace l’aspetto sobrio e, sebbene la qualità del suono non sia eccezionale, è comunque abbastanza buona. Se Razer modifica le app per consentire le impostazioni dell’equalizzazione dell’utente, ciò aiuterebbe.

Il prezzo di $ 199 è buono, in quanto riduce di un buon margine il prezzo consigliato di $ 349 del Sony WH-1000MX3. Detto questo, puoi spesso prendere i Sony per $ 275 in vendita (li abbiamo visti a partire da $ 230). Se la qualità del suono è la tua preoccupazione principale, potrebbe valere la pena aspettare fino a quando non potrai acquistare i Sony al prezzo più basso. Ma se hai fretta, le Opus sono tutt’altro che una cattiva scelta e se Razer rende l’EQ modificabile nell’app, saranno ancora migliori.

  • Molto comodo
  • Ottimo ANC
  • Lunga durata della batteria

  • La qualità del suono non è buona come alcuni dei concorrenti
  • ANC influisce sulla qualità audio complessiva in modo più drammatico rispetto ad altre lattine
  • L’app potrebbe utilizzare più opzioni, in particolare per un equalizzatore personalizzato

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More