...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Google vuole che stringi amorevolmente il cavo delle cuffie

7

Alex Olwal

A Google piace spremere le cose. La linea di smartphone Pixel presenta da qualche anno una funzione "s queeze toactivate", e a quanto pare l’azienda sta cercando di espandere quel gesto agli accessori. Un video di una treccia sperimentale sensibile al tocco, pubblicato dal ricercatore di Google Alex Olwal e applicato a un cavo per cuffie USB-C, mostra un ingresso accessorio non convenzionale.

Google chiama il suo nuovo design "I/O braid", che incorpora una serie di sensori capacitivi tattili e di movimento per vari controlli. Anche il tessuto che circonda il cavo è intrecciato con fili di fibra ottica, consentendo al cavo di illuminarsi per un feedback visivo.

Il video dimostrativo di Google mostrava interazioni per "passare in bilico" (con le dita a circa un pollice dal cavo), pizzicare, torcere e afferrare il cavo con una mano piena, tutte cose che possono essere assegnate ad azioni comuni come riproduzione/pausa o volume controllo.

Non è chiaro se Google stia considerando di aggiungere questa tecnologia a un prodotto di consumo. Le ultime indiscrezioni sull’imminente Pixel 4a indicano che non avrà la funzione "spremere" di Active Edge, quindi forse la società non sta puntando tutto su input non convenzionali al momento. Tuttavia, è un pezzo interessante di design concettuale.

Fonte: YouTube tramite The Verge

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More