...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Aumenta le prestazioni di gioco del tuo laptop con una eGPU

58

Foto per gentile concessione di Razer.

Anche i migliori laptop sono un po’ limitati. Se vuoi spingere il tuo laptop nel regno dei giochi desktop di fascia alta, dovrai acquistare un’unità di elaborazione grafica esterna o eGPU.

Che cos’è un’eGPU?

Schede grafiche dedicate (chiamate anche GPU, unità di elaborazione grafica) sono essenziali per qualsiasi piattaforma di gioco. Elaborano i dati visivi più velocemente rispetto ai chip grafici integrati (integrati) e di solito sono il fattore di divisione tra prestazioni di gioco non riproducibili e eccezionali.

Mentre i giocatori desktop possono sostituire la loro scheda grafica ogni anno o due, i giocatori laptop non sono così fortunati. Chiamami Captain Obvious, ma le GPU desktop di dimensioni standard sono troppo grandi per stare in un laptop e i laptop da gioco con GPU integrate sono impossibili da aggiornare.

Ma è qui che entrano in gioco le eGPU. Una eGPU è solo una scheda grafica desktop che si trova all’esterno del tuo laptop (da cui il nome eGPU o GPU "esterna"). Le eGPU hanno il proprio alimentatore e custodia e occasionalmente sono imballate con video extra, porte USB e Ethernet per monitor e accessori.

La maggior parte delle moderne eGPUS sono universali. Sono venduti come contenitori (senza una scheda grafica) e funzionano con la maggior parte dei laptop dotati di Thunderbolt 3. Tuttavia, le eGPUS vecchio stile sono proprietarie, il che significa che sono costruite per laptop specifici e utilizzano cavi non standard. Al momento, Alienware è l’unico produttore i cui laptop funzionano con eGPU proprietarie.

Alcune opzioni eGPU funzioneranno senza una porta Thunderbolt 3 o un connettore proprietario. Tuttavia, queste opzioni sono troppo complicate per la maggior parte delle persone e possono potenzialmente invalidare la garanzia del tuo laptop, quindi ci stiamo concentrando invece su Thunderbolt 3.

Compatibilità eGPU

Aumenta le prestazioni di gioco del tuo laptop con una eGPU

Alfa Photostudio/Shutterstock

Far funzionare una eGPU non dovrebbe essere più difficile che collegare un telefono o una tastiera al laptop. Ma c’è la possibilità che il tuo laptop ed eGPU non funzionino bene insieme. Alcune porte Thunderbolt 3 non sono costruite secondo gli standard eGFX di Intel e, come ci si potrebbe aspettare, le GPU proprietarie funzioneranno solo con una manciata di laptop appositamente realizzati.

Quindi, prima di acquistare una eGPU, controlla Google per vedere se funziona bene con il tuo laptop. Assicurati che il tuo laptop abbia effettivamente una porta Thunderbolt 3 (e non solo una porta USB-C) e conferma che tutte le eGPU proprietarie siano certificate per il tuo laptop.

C’è anche la possibilità che il tuo involucro eGPU non funzioni con qualsiasi scheda grafica che acquisti. Se hai mai acquistato una GPU desktop, conosci già il trapano. Assicurati che una GPU si adatti al tuo involucro eGPU prima di acquistarla (poiché la lunghezza e l’assorbimento di corrente sono i fattori limitanti qui) e assicurati di controllare Google per eventuali problemi di compatibilità tra i due prodotti.

Inoltre, gli utenti MacBook dovrebbero attenersi alle schede AMD. Le schede grafiche NVIDIA non sono ufficialmente supportate da macOS.

Le migliori custodie eGPU Thunderbolt 3

Aumenta le prestazioni di gioco del tuo laptop con una eGPU

KenSoftTH/Shutterstock

Non importa se stai utilizzando un MacBook, un Dell XPS 13 o un Acer Swift 3 economico: qualsiasi laptop con una porta Thunderbolt 3 adeguata dovrebbe funzionare con una eGPU Thunderbolt 3. Ciò significa che l’acquisto di un involucro eGPU è in realtà piuttosto semplice. Devi solo decidere di quante schede grafiche hai bisogno.

Il Razer Core X è uno degli alloggiamenti eGPU più popolari, versatili e universali. Non è troppo costoso, funziona con laptop e MacBook Windows e supporta la maggior parte delle schede grafiche di dimensioni standard, comprese le schede per appassionati di tre slot. Inoltre, supporta la ricarica pass-through da 100 watt, quindi il tuo laptop non resterà mai senza energia durante il gioco. (Razer vende anche una versione RGB del Core X con porte USB ed Ethernet integrate).

Naturalmente, il Razer Core X potrebbe essere eccessivo per alcuni giocatori. Se stai solo cercando un piccolo contenitore eGPU, allora Sonnet Breakaway o Akitio Node potrebbero essere un’opzione migliore per te. Questi contenitori funzionano con laptop Mac e Windows, supportano la ricarica pass-through e funzionano con la maggior parte delle schede grafiche di dimensioni standard. (Ancora una volta, assicurati di ricontrollare la compatibilità prima di acquistare qualsiasi cosa.)

La migliore custodia eGPU Thunderbolt 3

L’ultima eGPU proprietaria rimasta

Aumenta le prestazioni di gioco del tuo laptop con una eGPU

Lastroll/Shutterstock

Le eGPU proprietarie sono tutt’altro che universali, ma sono efficaci quanto le eGPU Thunderbolt 3. Purtroppo, Alienware è l’unica azienda che produce ancora una eGPU proprietaria. Si chiama Alienware Graphics Amplifier ed è un hardware davvero fantastico (soprattutto per il prezzo). Ha uno slot PCIe per una scheda grafica di dimensioni standard e funziona con la maggior parte dei laptop Alienware.

Alcune altre eGPU proprietarie circolano su Internet, ma c’è una minima possibilità che funzionino effettivamente con qualsiasi laptop prodotto dopo il 2015. L’ MSI Shadow Dock, ad esempio, è molto difficile da trovare e funziona solo con un laptop.

Se il tuo laptop non funziona con eGPU proprietarie o Thunderbolt 3, un aggiornamento del laptop potrebbe essere l’unica opzione. Cioè, a meno che tu non sia disposto a scendere nella tana del coniglio di Thunderbolt 2 e fai-da-te.

L’ultima eGPU proprietaria

Altre opzioni: Thunderbolt 2 e eGPU fai-da-te

Aumenta le prestazioni di gioco del tuo laptop con una eGPU

MMXeon/Shutterstock

Se il tuo computer non ha una porta Thunderbolt 3 o alcun ingresso eGPU proprietario, sei per lo più fregato. Esistono alcune opzioni a bassa larghezza di banda e fai-da-te, ma non sono molto accessibili, aggiornate o garantite per funzionare con il tuo computer.

Le custodie Thunderbolt 2, ad esempio, sono costose, poco potenti e difficili da configurare. Ma esistono. Non pensiamo che valga la pena percorrere questo percorso (poiché è troppo janky e costoso), ma se ti impegni a utilizzare una eGPU con il tuo vecchio MacBook, allora una custodia Thunderbolt 2 è la soluzione migliore.

Puoi anche aprire il tuo laptop, estrarre la tua scheda WLAN e costruire la tua eGPU. Questo non è il compito più semplice del pianeta: richiede un po’ di armeggiare, frustrazione e ricerca. Ma se vuoi davvero aumentare le prestazioni di gioco del tuo vecchio laptop, questa potrebbe essere la tua unica opzione.

Per fortuna, alcune fantastiche community eGPU fai-da-te e guide video circolano su Internet e le soluzioni fai-da-te raramente richiedono una seria modifica dell’hardware.

La migliore custodia eGPU Thunderbolt 2

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More