...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Un piccolo pulsante mi impedisce di amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II

10

Voto: 7/10?

– 1 – Immondizia calda assoluta

  • 2 – Una sorta di immondizia tiepida
  • 3 – Design fortemente imperfetto
  • 4 – Alcuni pro, molti contro
  • 5 – Accettabilmente imperfetto
  • 6 – Abbastanza buono da comprare in saldo
  • 7 – Ottimo, ma non il migliore della categoria
  • 8 – Fantastico, con alcune note a piè di pagina
  • 9 – Stai zitto e prendi i miei soldi
  • 10 – Assoluto Design Nirvana

Prezzo: $ 100

Michele Crider

Fai una ricerca per i laptop con la migliore tastiera e troverai la linea ThinkPad di Lenovo in cima a ogni elenco. L’azienda ha mantenuto la dedizione della serie a una solida esperienza di digitazione sin da quando ha preso il posto di IBM nel lontano 2005. La tastiera ThinkPad è un modo per portare quell’eccellente tastiera, e la sua caratteristica sostituzione del mouse TrackPoint, su altri dispositivi.

  • Tasti e sensazione eccellenti
  • Layout compatto ed efficiente
  • Molteplici opzioni di connessione
  • Corpo solido con ricarica USB-C

  • Non riesco a lavorare con questo pulsante f’n Fn
  • Nessuna retroilluminazione
  • Nessuna connessione cablata

Questa non è la prima crepa di Lenovo su una tastiera a marchio ThinkPad, e nemmeno la sua prima opzione wireless. Ma è l’ultima e la più avanzata, e offre comfort moderni come l’associazione multi-dispositivo, un ricevitore USB dedicato e la ricarica USB-C. È esattamente quello che vuoi dalla tastiera di un ThinkPad, senza il resto del laptop.

E sarebbe quasi perfetto… se non fosse per una svista di progettazione che fa crollare l’intera esperienza. Se puoi trascurare la scarsa implementazione del tasto Fn, TrackPoint Keyboard II è una facile raccomandazione. Se non puoi, allora dovrei avvertirti di evitarlo.

Hardware

Come molte tastiere moderne, questa è dotata di più opzioni wireless. Hai il tuo Bluetooth standard e un dongle USB da 2,4 Ghz, che la tastiera può passare in qualsiasi momento tramite un pratico interruttore sul bordo superiore. Questo interruttore funge anche da pulsante di associazione. Mentre siamo lassù, nota l’interruttore Windows/Android, che abilita alcuni comandi di navigazione mobile di base sui pulsanti F9-F12.

Un piccolo pulsante mi impedisce di amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II

Michele Crider

Sul lato destro c’è un interruttore di alimentazione, facile da trovare e attivare senza guardare. Sotto ci sono due piedini pieghevoli sottili ma robusti, che possono far inclinare la tastiera fino a circa quattro gradi. Sono discreti e facili da usare o ignorare. Sotto il bordo superiore c’è una porta USB-C leggermente nascosta, che sono molto felice di vedere al posto della MicroUSB. Sarei ancora più felice se avesse un’opzione per una connessione cablata, ma no, si sta solo caricando. C’è anche un pratico vano per riporre il minuscolo ricevitore USB.

Un piccolo pulsante mi impedisce di amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II

Michele Crider

Questo è tutto per quanto riguarda la parte non da tastiera dell’hardware. La tastiera utilizza un corpo in plastica nera, leggera, robusta e non particolarmente accattivante, e le legende dei tasti sembrano stampate al laser anziché colorate. Mi sarebbe piaciuto vedere un’opzione per la retroilluminazione a questo prezzo.

La connessione Bluetooth era solida come una roccia, anche attraverso un muro o due, e non sono stato in grado di scaricare una carica completa della batteria nelle due settimane in cui ho usato la tastiera.

Design

ThinkPad TrackPoint Keyboard II è esattamente quello che sembra: una tastiera ThinkPad strappata dal laptop in dotazione e liberata con il wireless. Ciò lo rende un compagno ideale per i tablet, indipendentemente dal sistema operativo in esecuzione. È anche dannatamente buona come tastiera per un desktop di dimensioni standard, supponendo che tu non abbia bisogno di un tastierino numerico e che tu non sia a bordo con tastiere meccaniche più elaborate.

Un piccolo pulsante mi impedisce di amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II

Michele Crider

Oh, e ha il TrackPoint, con i pulsanti del mouse necessari che pendono sotto la barra spaziatrice. Andrò avanti e toglierò questo di mezzo. So che ci sono fan sfegatati del design del "mouse capezzolo" di IBM, ma nonostante ami i laptop ThinkPad sinceramente, non mi è mai piaciuto così tanto. Trovo un trackpad convenzionale, e in particolare i trackpad in vetro compatibili con i gesti sui laptop moderni, una soluzione molto migliore per andare senza mouse.

Un piccolo pulsante mi impedisce di amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II

Michele Crider

Posso dire che il TrackPoint su questa tastiera funziona in modo identico a quelli sui laptop ThinkPad, anche se un po’ più rigido. In particolare, il pulsante di scorrimento centrale funziona esattamente come previsto su Windows 10, ChromeOS, macOS, iPad e Android. È un lavoro di compatibilità impressionante, anche se personalmente non mi piace lo strumento. Ma se lo fai, ti piacerà questa versione: la punta può anche staccarsi per una facile sostituzione.

Digitando

Lasciando da parte l’input del mouse, digitare sulla TrackPoint Keyboard II è più o meno la stessa identica esperienza di digitazione su uno qualsiasi dei recenti ThinkPad. I tasti dell’interruttore a forbice a pulcino hanno una pressione decisa e una corsa piacevole, e il layout standard del 60% per (quasi) tutti i tasti primari significa che posso raggiungere rapidamente la mia piena velocità di digitazione.

Un piccolo pulsante mi impedisce di amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II

Michele Crider

È anche un layout efficiente su questa lastra larga 14 pollici: c’è spazio per i tasti Home dedicati, Fine, Inserisci, Pagina su/giù e Stampa schermo senza ricorrere al livello funzione. F1-F12 è predefinito per i controlli hardware del laptop (volume, luminosità, ecc.), ma può essere bloccato su tasti funzione standard con FnLock. Se fai affidamento su uno di questi per il tuo lavoro regolare, sarai felice di vedere le opzioni qui.

Ecco perché mi addolora assolutamente riferire sul tasto Fn. Come i laptop ThinkPad, si trova nell’angolo in basso a sinistra della tastiera, premendo da parte il pulsante CTRL sinistro. A differenza dei laptop ThinkPad, non è possibile scambiare i pulsanti Fn e Ctrl, in modo da preservare la memoria muscolare per le scorciatoie da tastiera.

Un piccolo pulsante mi impedisce di amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II

Odio questo pulsante f’n Fn. Michele Crider

Questo. Azionamenti. Me. Pazzo. È la prima cosa che cambio su qualsiasi laptop con questa sfortunata decisione di progettazione e ho cercato per un po’ di tempo la stessa opzione qui. Niente da fare. A differenza dei tasti F1-F12, non c’è modo di sostituirli nel firmware della tastiera. Lenovo crea un programma driver con un’interfaccia utente anche per Windows, ma ha solo un’opzione per un comando preferiti e regolazioni TrackPoint. Ho inviato un’e-mail ai rappresentanti di Lenovo per confermarlo: al momento in cui scrivo, non c’è modo di ripristinare un normale layout del pulsante CTRL su qualsiasi piattaforma.

Per me, questo è un rompicapo. Anche se mi piace quasi ogni altro aspetto del design della tastiera del ThinkPad II, costringermi a regolare un paio di decenni di memoria muscolare più volte ogni ora significa che non vedo l’ora di tornare alla mia tastiera standard.

Un piccolo pulsante mi impedisce di amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II

Michele Crider

Mi rendo conto che questa è una lamentela altamente individuale e alcuni dei miei colleghi dicono che non li infastidirebbe affatto. Ma altri dicono che lo farebbe (citando: "Ew, è terribile", "Lo butterei fuori dalla finestra"). Sarebbe una cosa facile da tenere in considerazione nel design, ad esempio Fn+Ctrl o Fn+Blocca maiuscole per scambiarli. Quindi, quella decisione è ciò che ha impedito a questa tastiera di ottenere una scelta dell’editore.

Conclusione

Volevo amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II, e quasi lo faccio. È costoso ($ 100, $ 86 in vendita al momento della scrittura) per una scheda Bluetooth non meccanica, ma la sua qualità e il suo pedigree giustificano quel costo e qui ci sono alcuni elementi di design eccellenti. Considero il TrackPoint un bonus nullo, ma coloro che lo amano saranno estasiati dall’opzione di utilizzarlo su dispositivi non ThinkPad.

Un piccolo pulsante mi impedisce di amare la ThinkPad TrackPoint Keyboard II

Michele Crider

Ma cavolo, quel pulsante Fn. Incasina il mio flusso di lavoro in modi che non riesco proprio a superare. Se questo non è un problema per te, aggiungi un paio di punti a questo punteggio di recensione e consideralo un consiglio facile. Sarò alla ricerca di un aggiornamento del firmware o del driver da Lenovo e, se lo vedo, regolerò questa recensione di conseguenza.

  • Tasti e sensazione eccellenti
  • Layout compatto ed efficiente
  • Molteplici opzioni di connessione
  • Corpo solido con ricarica USB-C

  • Non riesco a lavorare con questo pulsante f’n Fn
  • Nessuna retroilluminazione
  • Nessuna connessione cablata

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More