...
🧑 💻 Tutto il più interessante dal software, automotive, mondo. Ha tutto ciò che devi sapere su dispositivi mobili, computer e altro ancora per i geek.

Il mouse HyperX Pulsfire Raid ha i pulsanti che amo e il software che odio

5

Voto: 7/10?

– 1 – Immondizia calda assoluta

  • 2 – Una sorta di immondizia tiepida
  • 3 – Design fortemente imperfetto
  • 4 – Alcuni pro, molti contro
  • 5 – Accettabilmente imperfetto
  • 6 – Abbastanza buono da comprare in saldo
  • 7 – Ottimo, ma non il migliore della categoria
  • 8 – Fantastico, con alcune note a piè di pagina
  • 9 – Stai zitto e prendi i miei soldi
  • 10 – Assoluto Design Nirvana

Prezzo: $ 60

Foto per gentile concessione di Michael Crider.

Per molto tempo sono stato alla ricerca di un mouse da gioco "Riccioli d’oro". Qualcosa con un solo pulsante del pollice in più rispetto ai due standard che si trovano sui mouse sparatutto, senza estendersi al territorio meno ergonomico e più complesso di un mouse MMO con una configurazione a griglia.

  • Grappolo del pollice quasi perfetto
  • Scorrevolezza
  • Scorrimento a sinistra e a destra

  • Software terribile con bug
  • Malfunzionamenti della memoria interna

L’ HyperX Pulsefire Raid tenta una via di mezzo qui, con un gruppo di quattro pulsanti del pollice (che sostanzialmente raddoppiano i pulsanti standard dello sparatutto) e un pulsante separato più grande (dove molti mouse posizionano il pulsante "cecchino" per spostamenti DPI temporanei). A parte questo, è un mouse da gioco per PC abbastanza tipico per il prezzo ragionevolmente medio di sessanta dollari. Nel complesso, ottiene una raccomandazione provvisoria: l’eccellente cluster di pulsanti del pollice e un paio di bei extra sono sufficienti per superare una scarsa esperienza software.

Installazione sobria

A prima vista, il Pulsefire Raid (solo il Raid da qui in poi) non sembra molto degno di nota. L’illuminazione RGB richiesta è limitata alla rotellina del mouse e al logo HyperX sul palmo. Questo è sottovalutato dagli standard delle periferiche di gioco e, come qualcuno che preferisce una configurazione da scrivania che non necessita di un avviso di sequestro, lo apprezzo. Naturalmente, non si tiene conto del gusto.

Il mouse HyperX Pulsfire Raid ha i pulsanti che amo e il software che odio

La ruota e il logo sono le uniche luci RGB sul mouse. Foto per gentile concessione di Michael Crider.

Oltre ai suddetti cinque pulsanti del pollice, il Raid viene fornito con i pulsanti sinistro e destro standard, una rotellina e un pulsante di regolazione DPI singolo dedicato sotto di esso. HyperX si prende la briga di notare che i pulsanti delle dita sono articolati individualmente (al contrario del singolo pezzo di plastica combinato su alcuni modelli), ma ad essere sincero, non potrei davvero dire la differenza durante l’uso effettivo.

Potrei notare la differenza nella ruota, però: include le posizioni del bilanciere sinistro e destro, qualcosa che non si vede spesso sui mouse da gioco dedicati. Ad essere onesti, non è particolarmente utile per i giochi, poiché la contrazione sinistra-destra non è qualcosa che puoi attivare rapidamente o facilmente. Ma come qualcuno che usa il proprio PC da gioco anche come PC di lavoro, apprezzo l’inclusione per navigare più facilmente nelle pagine Web e nei documenti.

Il mouse HyperX Pulsfire Raid ha i pulsanti che amo e il software che odio

Il Raid può gestire lo scorrimento laterale di documenti e pagine web. Foto per gentile concessione di Michael Crider.

A parte questo, è piuttosto semplice. Il mouse ha una bella forma convenzionale, non troppo alto o piccolo. Non funzionerà per i mancini, a meno che, come me, tu non sia mancino e usi comunque la destra per un mouse. La plastica nera opaca copre il tutto, ad eccezione della trama più aderente sui lati e sul volante. Il cavo USB intrecciato è lungo sei piedi, che dovrebbe essere in grado di gestire il tuo labirinto di cavi senza problemi.

Usando il mouse

Mi piace praticamente tutto del Raid stesso. È comodo, ed è reso ancora di più perché i "piedi" sono enormi cuscinetti nella parte anteriore e posteriore. Questa imbottitura conferisce al Raid una superficie relativamente ampia per uno scorrimento fluido sul tappetino del mouse.

Il mouse HyperX Pulsfire Raid ha i pulsanti che amo e il software che odio

CINQUE, contali, CINQUE pulsanti del pollice che ti fanno sentire davvero bene! Foto per gentile concessione di Michael Crider.

Anche quell’esclusivo cluster di pollici è un grosso problema. Di solito blocco il mouse su un DPI specifico (questo arriva fino a 16.000 se te lo stai chiedendo) e ricollego il pulsante DPI su "Home" sulla mia tastiera, perché è usato raramente nei giochi ed è buono per funzioni periodiche come Overwatch attacco finale. Ma nel Raid, ho un bel pulsante grande nella parte anteriore del cluster: è abbastanza lontano da essere fuori mano quando il mio pollice è a riposo, ma non troppo lontano per una rapida pressione. E non perdo l’opzione per regolare DPI al volo e non mi sembra che il mio pollice sia su un pad del telefono T9, come nei mouse MMO. È ottimo!

Ad essere onesto, non so bene cosa fare con quegli altri due pulsanti, sotto i tipici pulsanti di Mouse 4 e Mouse 5, poiché sono abituato a utilizzarli solo per una granata/lanciabile e un attacco in mischia. Li ho vincolati al controllo del volume, un’opzione predefinita nel programma di controllo HyperX, solo per rendere più facili le regolazioni rapide.

Il mouse HyperX Pulsfire Raid ha i pulsanti che amo e il software che odio

Foto per gentile concessione di Michael Crider.

Non c’è molto da dire sull’illuminazione. È lì, funziona e puoi impostare diversi colori e motivi nel software. Può sincronizzarsi con altro hardware HyperX, ma a differenza di alcuni concorrenti, non esiste alcuna connessione API con la casa intelligente o l’illuminazione standardizzata.

Spiacente software, driver detestabile

E, poiché stiamo parlando del software… è l’unico grande svantaggio del mouse. Anche se non ho avuto problemi con il programma driver "Ngenuity" quando ho utilizzato la tastiera HyperX Alloy Origins, per qualche motivo semplicemente non vuole funzionare con il mouse Raid. È funzionale: puoi utilizzare tutte le sue varie impostazioni … alla fine.

Il mouse HyperX Pulsfire Raid ha i pulsanti che amo e il software che odio

Questo screenshot è stato difficile da catturare, perché l’app continuava a bloccarsi.

Il programma ha avuto difficoltà a connettersi al mouse quando l’ho usato e si è bloccato e si è bloccato abbastanza frequentemente. Peggio ancora, nonostante il Raid fosse pubblicizzato come dotato di memoria integrata (e in effetti, salvando tutte le mie associazioni di tasti tranne una), il software ha vincolato il pulsante più grande del pollice su "muto" per qualsiasi PC Windows su cui non fosse installato Ngenuity. Questo è un grosso problema se intendi utilizzare il mouse su più di una macchina, come incoraggia HyperX.

Inoltre, il software non è intuitivo e mal strutturato. Sono riluttante a essere così critico: i problemi di rilegatura e salvataggio sembrano essere un problema di driver e potrebbero essere facilmente risolti con un aggiornamento del software. Ma posso solo recensire in base all’esperienza che ho in questo momento, non a ciò che potrebbe o meno essere risolto in seguito. E in questo momento, l’esperienza del software è a malapena funzionale.

Vale la pena (forse)

Mi piacerebbe dare un punteggio più alto al Pulsefire Raid e lo farei se non fosse per i suddetti problemi software. Il mouse è minimo senza caratteristiche eccezionali, ma a $ 60, non è irragionevole essere un po’ noioso. E il gruppo di pulsanti del pollice è fantastico.

Il mouse HyperX Pulsfire Raid ha i pulsanti che amo e il software che odio

Foto per gentile concessione di Michael Crider.

Ma amico, quel software è semplicemente deplorevole. È del tutto possibile aggirarlo, o meglio attraverso di esso, con sufficiente pazienza. E ne vale la pena, se vuoi davvero la flessibilità del cluster del pollice e della rotellina a scorrimento laterale e il tuo budget non si estende più in alto. Spero che il software migliori perché se lo fa, il problema più grande con il mouse scompare.

  • Grappolo del pollice quasi perfetto
  • Scorrevolezza
  • Scorrimento a sinistra e a destra

  • Software terribile con bug
  • Malfunzionamenti della memoria interna

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More